ABITI DA SPOSA

Come funziona la promessa di matrimonio?

Come funziona la promessa di matrimonio?

   ⁄    0 COMMENT(S)

Di per sé la “promessa di matrimonio” è un vero e proprio istituto giuridico, regolato secondo gli articoli 79, 80 e 81 del codice civile. Come funziona? Si va nell’ufficio competente del proprio comune di residenza per presentare una serie di documenti richiesti e poter dare il via alle pubblicazioni, necessarie per legge.

Le pubblicazioni verranno affisse alla porta del comune di residenza dei futuri sposi. Trascorsi i 3 giorni dall'affissione delle pubblicazioni, salvo rimostranze contro la celebrazione del matrimonio, agli sposi sarà concesso il permesso di celebrare sia il rito civile che quello in chiesa. La promessa ha una validità di 180 giorni. Un freddo atto burocratico, dirà qualcuno. Certo, è anche questo. Ma in fondo, la promessa è il primo sigillo di un amore per sempre e va festeggiato a dovere quasi come una prova generale del matrimonio. Com’era romantico quando, proprio in questo giorno, il fidanzato chiedeva la mano della sua amata al futuro suocero! Altri tempi, ma ci si può concedere al romanticismo anche oggi.

Come organizzare i i festeggiamenti per la promessa di matrimonio

Cosa fare? Innanzitutto l’eleganza è d’obbligo, ma con misura. Non è il giorno delle nozze! Il colore della promessa di matrimonio è il verde, che nella tradizione simboleggia la speranza e il futuro felice che aspetta i fidanzati. La donna potrà riprenderlo nella sua mise, ma un tocco di verde, magari la pochette nel taschino, non sarebbe male anche nell’outfit dell’uomo.

La tradizione vuole che il futuro marito si presenti con un bel mazzo di rose bianche, emblema di bellezza e purezza. In certe zone, è diffusa anche l’usanza dei genitori di lui di donare alla nuora un gioiello di famiglia.
Ormai è (quasi) parte del loro nucleo familiare. Gli ospiti, amici e parenti più intimi, saranno poi invitati al ricevimento, che seguirà lo stile della coppia per scelta della location e stile nel far festa.
Una nota pratica: la tradizione vuole che le spese siano divise tra le famiglie degli sposi in parti uguali.  



La bomboniera per la promessa di matrimonio

Matrimonio Vino Bomboniera personalizzata

E può mancare la bomboniera finale? Certo che no. Al classico sacchetto in tulle verde, un simbolo su cui è impressa la data delle nozze, una sorta di elegante promemoria, si può aggiungere una bomboniera raffinata ed originale. Il consiglio?
Una bottiglia di vino con etichetta personalizzata, su cui incidere magari il “save the date” del matrimonio, farà proprio al caso vostro.



Search This Close

LEAVE A COMMENT

Name (required)
E-mail (required, but will not display)
Website
Write your comment.